Valore non valido
Valore non valido

Nuoto

nuoto@csibologna.it - La Commissione Tecnica riceve presso la sede del CSI su appuntamento.

Chiusura col botto ai Criteria Femminili per Azzurra ‘91 CSI e President, siamo la seconda squadra ragazze d'Italia!

Non ci sono più parole per descrivere i nostri atleti in acqua ai Criteria Femminili, anche nell’ultima giornata si aggiungono tre medaglie, tanto inattese quanto caparbiamente centrate.

La prima medaglia di giornata la vince Chiara Fontana nei 200 dorso, chiusi in terza posizione in 2’15”49 ad un soffio dal secondo posto. Brava Chiara! Sempre competitiva nel fitto programma di gara intrapreso.

La seconda la vince la “solita” Costanza Cocconcelli nei 100 stile, a dispetto del suo quinto  tempo di iscrizione la nostra Costy si dimostra come sempre battagliera, nonostante il numero elevato di gare sostenute nei giorni precedenti, chiude terza con l’ottimo tempo di 55”66. Ricapitolando Costanza a Riccione ha nuotato il numero massimo di gare individuali che un atleta può fare (sei) portando a Bologna sei medaglie, tre d’oro e tre di bronzo, se c’era bisogno di un ulteriore risposta sullo spessore della nostra atleta questa è la risposta.

partenza botto nuoto

La terza medaglia di giornata la vince con una gara davvero avvincente e su ritmi alla vigilia inimmaginabili la nostra piccola ma grandissima Giulia Zambelli, negli 800 stile abbassa il suo personale di 13 secondi toccando in 8’58”69 a solo un decimo dalla fortissima rivale del Leosport Villafranca. Anche per lei un ottimo bottino all’ esordio in un campionato italiano giovanile con tre medaglie individuali (un oro e due argenti), se il buongiorno si vede dal mattino…

In acqua negli 800 stile anche Beatrice Cocconcelli, autrice di una prestazione davvero maiuscola in 9’02”00 che la porta a scalare numerose posizioni e chiudere all'ottavo posto.

Presente nei 200 dorso e in progresso rispetto alle ultime uscite Martina Pittalà e nella stessa gara sfodera un altra prestazione coi fiocchi Greta Ongaro che nuotando il suo nuovo record personale 2’17”12 recupera posizioni in classifica fermandosi ai piedi del podio, brava Greta in continuo progresso durante tutta la stagione.

Solo un po’ di sfortuna per la staffetta 4x100 mista ragazze che si ferma ad un soffio dal podio, quarte col nuovo record regionale di 4’20”31.

Il favoloso bottino finale di Azzurra ‘91 CSI e President vanta così 13 medaglie: 5 ori, 4 argenti e 4 bronzi, che la portano ad essere la seconda squadra femminile ragazze d’Italia!

Dopo questo ennesimo splendido risultato, non possiamo che ringraziare la società sportiva, il favoloso staff tecnico che lavora ogni giorno con impegno e passione, i sempre disponibili genitori che con i loro sacrifici assecondano e accompagnano i nostri progetti, e infine, dal primo all’ultimo, tutti i nostri atleti che rappresentano un ottimo gruppo e che con serietà ogni giorno provano a fare del loro meglio, per raggiungere e superare i proprio limiti, qualunque essi siano.

partenza botto medaglie risultati

L'editoriale

Dieci anni dopo...

GIUGNO 2018. È passato quasi inosservato, soprattutto in un periodo come questo, che ci ha riservato ogni giorno una novità, un evento o una manifestazione, un...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi