Valore non valido
Valore non valido

Nuoto

nuoto@csibologna.it - La Commissione Tecnica riceve presso la sede del CSI su appuntamento.

La nazionale di nuoto è in partenza per la 14esima edizione dei Campionati Mondiali di Nuoto in Vasca Corta, in programma ad Hangzhou, in Cina, dall'11 al 16 dicembre. Convocati 32 atleti, 22 uomini e 10 donne. Le batterie si disputeranno alle 9:30 locali, le 2:30 italiane, mentre le Finali alle 19:00, mezzogiorno da noi.

Il nuoto CSI in partenza per Hangzhou la Cina è vicina 2Dopo gli ottimi risultati di Azzurra ’91 CSI Bologna ai recenti analoghi Campionati Italiani di Riccione, soprattutto in campo femminile, con 14 medaglie conquistate e il quinto posto assoluto di squadra, sono due le nostre ragazze convocate. Si tratta di Ilaria Bianchi e Martina Carraro, rispettivamente per la specialità del delfino e della rana, oltre alla possibilità per loro di far parte delle staffette mondiali azzurre. Una nuova avventura che ci riempie di gioia!  

Hangzhou è la sede dei Campionati del Mondo, ed è una delle città più fiorenti e moderne di tutto il paese, distante circa 100 km Shanghai; deve la sua importanza alla sua posizione strategica, all’estremità meridionale del Grande Canale, ed ha una ricca e lunga storia.

Le competizioni si terranno nella piscina “temporanea” allestita ad hoc all’interno del modernissimo Tennis Centre dell’Hangzhou Olympic and International Expo Centre, dove circa 1000 atleti, in rappresentanza di 170 paesi, si contenderanno i titoli in palio.

DELEGAZIONE ITALIANA       

Atlete (10): Ilaria Bianchi (CN Azzurra ’91 CSI), Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika), Martina Carraro (CN Azzura ’91 CSI), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro / Team Veneto), Elena Di Liddo (CC Carabinieri /CC Aniene), Erica Musso (Fiamme Oro), Margherita Panziera (Fiamme Oro / CC Aniene), Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene), Federica Pellegrini (CC Aniene), Carlotta Zofkova (Carabinieri / Imolanuoto). 

    

Il nuoto CSI in partenza per Hangzhou la Cina è vicina 2Atleti (22): Domenico Acerenza (CC Napoli), Federico Burdisso (Tiro  a Volo), Thomas Ceccon (Fiamme Oro / Leosport),  Matteo Ciampi (Esercito / Nuoto Livorno), Piero Codia (Esercito / CC Aniene), Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto), Gabriele Detti (Esercito / In Sport), Nicolò Martinenghi (Fiamme Oro / NC Brebbia), Filippo Megli (Carabinieri / FlorentiaNuotoClub), Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino), Davide Nardini (Genova Nuoto), Marco Orsi (Fiamme Oro / CN Uisp Bologna), Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto), Luca Pizzini (Carabinieri / IC Bentegodi), Alessio Proietti Colonna (Marina Militare / Aurelia Nuoto), Matteo Restivo (Carabinieri / FlorentiaNuotoClub), Matteo Rivolta (Fiamme Oro), Simone Sabbioni (Esercito / Swim Pro SS9), Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto), Andrea Vergani (Carabinieri / Nuotatori Milanesi), Lorenzo Zazzeri (Esercito / FlorentiaNuotoClub), Mattia Zuin (Fiamme Oro / Nottoli Nuoto). 

Staff tecnico: capo delegazione Roberto Del Bianco, direttore tecnico Cesare Butini, tecnici federali Stefano Franceschi, Matteo Giunta, Gianni Leoni, Stefano Morini e Claudio Rossetto; tecnici Christian Minotti e Antonio Satta; medico federale Lorenzo Marugo; fisioterapisti Stefano Amirante e Paola Moreschi. Relazioni esterne Laura Del Sette; ufficio stampa Valerio Salvati.

L'editoriale

A chi la riforma dello sport italiano?

NOVEMBRE 2018. Il giorno 19 febbraio del 2013, accadde l’avvenimento più imprevisto della storia dello sport italiano. Non si tratta di una vittoria o di sconfitta...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi

  • CSI Point