Valore non valido
Valore non valido

Successi storie ed emozioni alla nostra Assemblea Annuale 1Successi storie ed emozioni alla nostra Assemblea Annuale 1

È stata un’assemblea davvero ricca, ricca di spunti e di emozioni. Di ricordi e di pensieri profondi sulla natura stessa del Centro Sportivo Italiano. Ma anche di ospiti straordinari e campioni dello sport. Non poteva essere diversamente, per un’associazione che ha superato di slancio il traguardo dei Settant’anni (Settanta Stagioni!) e già guarda al prossimo, quello del 75esimo!

All’apertura dei lavori, che si sono svolti nell’Auditorium “Marconi” di Emilbanca gremito per l’occasione fino all’inverosimile, il presidente provinciale Andrea De David ha lasciato spazio all’intervento di due amici del CSI Bologna: il Vice Direttore di Emilbanca dott. Matteo Passini, che ha ricordato fra l’altro il suo passato di calciatore nel CSI di Padova, e Don Massimo Vacchetti, consulente ecclesiastico del CSI e neo-delegato allo sport della Diocesi di Bologna. E’ stato da subito sottolineato come il 2016 sia stato davvero un anno intenso, quello del 70esimo e lo dimostrano numeri importanti: 500 società sportive affiliate e 25.000 tesserati, frutto di un’attività costante sul territorio.

Si è assistito al susseguirsi di iniziative brillanti e progetti intensi e impegnativi: la vittoria nella Junior TIM Cup allo Stadio Olimpico di Roma, le finali al Dall’Ara per le categorie Open del calcio e la cavalcata del PalaDozza per tutto il basket CSI maschile, femminile e giovanile.

Successi storie ed emozioni alla nostra Assemblea Annuale 2

Ci sono state poi numerose attività sportive, ma anche di impegno sociale, come il progetto “Pane e Sport” ideato insieme ad Antoniano Onlus; il progetto “L.U.C.A.S. – Links United for Coma Awakenings through Sport” che, portato avanti con l’Area Welfare del CSI Nazionale, ha vinto il Bando Europeo Erasmus Plus Sport; il progetto sperimentale “Nuoto Sincro” dedicato ai ragazzi portatori di sindrome di Down.

Subito sono state le società sportive affiliate al CSI le vere protagoniste, e per la prima volta hanno avuto la possibilità di dialogare con l’Arcivescovo di Bologna S.E. Mons. Matteo Maria Zuppi.

È stata poi la volta di un altro grande ospite, il campione del basket bolognese, Davide Lamma, oggi direttore sportivo della Fortitudo Pallacanestro, nato nel CSI, che ha presentato alla platea il libro scritto a quattro mani con Damiano Montanari, nel quale si racconta e racconta il suo personalissimo viaggio nel mondo del basket e prima ancora dentro se stesso.

Il suo messaggio, dedicato con affetto e speranza al figlio Nicolò e a tutti i giovani che si approcciano al mondo dello sport, è di impegno e coraggio “è con fatica, sudore e sacrificio che si raggiungono grandi risultati” e vuole essere un insegnamento al rispetto delle proprie ambizioni.

La sua testimonianza è quanto mai vicina al mondo e ai valori del CSI: il più grande insegnamento che dà lo sport è proprio quello di accettare i propri limiti e coesistere con le diversità; l’impegno, in ogni circostanza, è ciò che può fare la differenza tra il successo e l’insuccesso perché si ha fortuna quando la propria preparazione incontra magicamente l’occasione giusta; e quando si vince, assicura Lamma, il giorno dopo si ricomincia tutto daccapo, di nuovo si deve dimostrare tutto il proprio valore.

Dopo l’approvazione del bilancio all’unanimità dei presenti, si è passati alle premiazioni di molte delle società sportive intervenute, uno dei momenti più attesi della serata.

Quest’anno a ricevere un significativo riconoscimento da parte del Comitato Provinciale, direttamente dalle mani dei responsabili delle proprie commissioni tecniche, sono state GS Petroniano (calcio a 7), SG Fortitudo (premiato il neo presidente Andrea Vicino) per la pallacanestro, Pol. Ceretolese (pallavolo), Bononia Impact2013 (calcio), Ginnastica Monte San Pietro (ginnastica).

Un riconoscimento speciale è andato alle ragazze di Azzurra ’91 CSI, la squadra di nuoto agonistico del CSI Bologna, che ha di recente conquistato uno straordinario secondo posto assoluto alla Coppa Brema (il campionato italiano di nuoto a squadra), superata solo dal Circolo Canottieri Aniene di Federica Pellegrini.

Davvero incredibile poi il riconoscimento al giovane arbitro Stefano Biolcati. Come si dice spesso, un arbitro salva una partita… Nel suo caso, ad essere stata salvata, è stata addirittura una vita umana, quella di un giocatore soccorso da Stefano sul campo in un momento di grande difficoltà: bravissimo!

Successi storie ed emozioni alla nostra Assemblea Annuale 3

Spazio infine per gli ultimi, attesissimi riconoscimenti:

Come Atleta dell’anno 2016 è stato premiato il giovane Abrham Angino Asado che si è messo in evidenza nelle ultime stagioni partecipando con la sua società, l’Atletica New Star, ai Campionati Nazionali CSI di atletica, campestre e corsa su strada, conquistando diverse prestigiose medaglie e piazzamenti. Come Allenatrice dell’anno, premio a Chiara Grillini, giovane, competente ed entusiasta istruttrice di ginnastica della Polisportiva Energym ma, soprattutto, preziosa collaboratrice del Comitato Provinciale CSI e della commissione tecnica ginnastica. Grande emozione, infine, per la consegna a Roberto Cremonini del premio di Dirigente dell’anno… Per la società Alfio Pizzi, il premio è stato ritirato infatti da Remo Benini. Dopo anni e anni di instancabile e oscuro lavoro a favore della propria società sportiva, infatti, Berto è stato colpito da una malattia invalidante… Augurandoci di averlo ancora presto fra noi, un riconoscimento che premia lui e tutti i dirigenti che per decenni hanno svolto un lavoro totalmente gratuito e disinteressato, a favore dello sport: un esempio per tutti.

Successi storie ed emozioni alla nostra Assemblea Annuale 4

I lavori dell’Assemblea si sono conclusi con le parole del Presidente, orgoglioso di scoprire, anche in un mondo globalizzato, ancora un senso di comunità, dove nel Comitato Provinciale CSI di Bologna ci si ritrova e ci si riconosce, nella scelta dei valori, nel percorso di educazione attraverso lo sport e nelle sfide che nel futuro attendono tutti quanti.

L'editoriale

WOW! Lo sport del presente e quello del futuro.

SETTEMBRE 2019 Biliardino, Danza Sportiva, E-Sport, Team Gym, Giochi di Ruolo, Well Dance, Dodgeball, Nordic Walking, Tai Chi, Kin Ball, Ultimate Frisbee, Wushu e Tchoukball… Per...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok