Valore non valido
Valore non valido

Giocatour della salute a Datti una mossa 2017Bellissima giornata all’insegna dello sport, della salute e della sicurezza!

Si è conclusa la terza edizione di Datti una Mossa, in scena domenica 28 maggio nel parco della Montagnola dove ha spopolato il “Giocatour della Salute”.
All’interno del “Villaggio della salute, dell’attività fisica e del divertimento”, infatti, il Centro Sportivo Italiano ha animato la giornata col gioco dedicato allo sport, attraverso 7 divertenti tappe proposte a tutti i bimbi di ogni età. I piccoli campioni presenti hanno potuto cimentarsi nei giochi dei “grandi” in modo sicuro e guidato:
- Giga shangay con bacchettoni di 90 cm da muovere con precisione
- Mega volley con una gigantesca palla morbidissima per i primi giochi di squadra
- Play basket per piccoli e piccolissimi con tabellone segnapunti
- Mira e tira con un tiro al bersaglio fatto con palline appiccicose e il mitico gioco dei cerchietti
- Croquet una rivisitazione del gioco inglese con vere mazze di legno a portata dei più piccoli
- Balza e salta una gimcana divertente per saltare e simulare una mini corsa agli ostacoli
- Petanca una variante del gioco delle bocce nato in francia e diffusissimo in spagna

 Per tutta la giornata si sono susseguiti tornei e dimostrazioni di discipline sportive, come il football americano, le camminate, il mini rugby, l’albering, il calcio, lo sci di fondo, ecc...
Sul palco dello spazio esibizioni invece sono andati in scena balli a ritmo di tango, hip hop, raggaeton e zumba, e piccole lezioni e dimostrazioni di tai chi, krav maga, kali filippino, thai boxe, kung fu e ginnastica ritmica.

Tra le novità di quest’anno, l’allestimento di una vera e propria Casa della Salute in miniatura, nella quale è stato possibile eseguire il test di dipendenza da nicotina o valutare in base a parametri specifici la probabilità di incorrere in una patologia cardiovascolare. Inoltre diversi fisioterapisti hanno insegnato le principali tecniche posturali di prevenzione del mal di schiena, mentre erano presenti punti informativi per la promozione della cultura dei vaccini e degli screening regionali per la prevenzione dei tumori al collo dell’utero, della mammella, del colon.

Ampio spazio all’alimentazione con i professionisti del Dipartimento di Sanità Pubblica che hanno proposto un interessantissimo gioco educativo; i partecipanti, infatti, con un lettore ottico facevano fare una spesa virtuale scegliendo tra diverse possibili alternative. Alla fine del percorso, uno scontrino restituiva l’impatto sulla salute (quantitativi di zuccheri, sale e grassi) e sull’ambiente (consumo di acqua, consumo di suolo, emissioni di CO2) delle scelte compiute.

Bellissima anche piazza XIII agosto nella sua veste di Villaggio della Sicurezza: Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana hanno dato vita a vere e proprie esercitazioni, anche spettacolari, come ad esempio la simulazione di un terremoto attraverso una piattaforma mobile. All’interno di Pompieropoli, l’area allestita dai Vigili del Fuoco, i bambini hanno vissuto una giornata da veri pompieri!

L'editoriale

WOW! Lo sport del presente e quello del futuro.

SETTEMBRE 2019 Biliardino, Danza Sportiva, E-Sport, Team Gym, Giochi di Ruolo, Well Dance, Dodgeball, Nordic Walking, Tai Chi, Kin Ball, Ultimate Frisbee, Wushu e Tchoukball… Per...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok