CSI Centro Sportivo Italiano Comitato Provinciale di Bologna Tesseramento Online
via M. E. Lepido, 196/3 - 40132 Bologna - tel. 051.40.53.18 fax 051.40.65.78 email:info@csibologna.it
Arti marziali Atletica Calcio Calcio a 5 Calcio a 7 Altri sport
Ginnastica Nuoto Pallacanestro Pallavolo Tennis tavolo Manifestazioni ed eventi
Nuoto     Commissione Tecnica | Regolamento | Modulistica | Calendari | Risultati e classifiche
Home page
Il CSI
Comitato di Bologna
Comunicati segreteria
Comunicati stampa
Orari di segreteria
L'assicurazione CSI
Tesseramento
Formazione
Centri estivi
Terza età
Photogallery
Link
Convenzioni
Contatti
Privacy Policy


defibrillatore

EmilBanca

31-07-2017
Una Finale e due Semifinali Mondiali per le ragazze di Azzurra ’91 CSI!

Una Finale e due Semifinali Mondiali per le ragazze di Azzurra ’91 CSI!

 

I Campionati Mondiali di Nuoto più belli di sempre, per la Nazionale Italiana. Questi sono stati in quel di Budapest, con ben tre medaglie d’oro (e tutte di prestigio assoluto!), conquistate da Gabriele Detti negli 800 stile libero, da Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero e, addirittura, con una incredibile Federica Pellegrini, ancora Campionessa del Mondo nei suoi 200 stile libero (settima medaglia mondiale consecutiva e terzo titolo di campionessa del mondo, a 6 anni di distanza dall’ultimo!).

 

Grande soddisfazione, quindi per l’ennesima bella partecipazione delle nostre Ilaria Bianchi, Martina Carraro e di coach Fabrizio Bastelli, tutti della società sportiva Azzurra ’91-CSI del CSI di Bologna, da anni nel giro stabile della Nazionale Italiana.

 

 

Nella prima giornata di gara, ai Mondiali di Budapest, Ilaria Bianchi sfiora la finale nei 100 farfalla, la gara che più predilige. Purtroppo è arrivata 11esima, al termine delle semifinali, con il tempo di 57"95, dopo un ottimo passaggio in 26"93. Il ritorno in 31" non lascia soddisfatta Ilaria, ma rimane pur sempre la consapevolezza di averci provato fino in fondo. Conquistare la finale non sarebbe stato semplice, 57"64 è un gran tempo, ma alla portata di Ilaria che aveva già nuotato sotto 58" in occasione degli italiani di Riccione e al Sette Colli di Roma.

 

Coraggiosa Martina Carraro, colpita da un’influenza che l’ha fortemente debilitata, proprio nel periodo delle gare… Insieme a coach Bastelli e all'intero staff della Nazionale, ha comunque deciso di onorare il mondiale nuotando la batteria dei 100 rana, chiusa in 1'08"11 al 22esimo posto. Spiace per la situazione, ma non possiamo che essere fieri per il comportamento da professionista di Martina. Ha dato tutto quello che aveva, ma la febbre non le ha lasciato le giuste energie per affrontare il Mondiale al massimo delle sue possibilità..

 

Ilaria Bianchi alla Duna Arena, si diverte poi e convince nei 200 farfalla, piazzandosi al 13esimo posto, dopo le batterie del mattino con il nuovo personale in 2'09"12....non male per una gara fatta quasi per gioco! 

Nonostante la qualificazione per le semifinali, Ilaria ha poi rinunciato alla gara del pomeriggio, per concentrarsi al meglio per la staffetta mista mista dell'Italia che è arrivata ottava. Il quartetto composto da Matteo Milli a dorso, Nicolò Martinenghi a rana, Ilaria a farfalla e a stile Federica Pellegrini ha chiuso in 3'46"33.

 

 

Non si poteva chiedere di più a Martina Carraro… nonostante l’influenza ha disputato anche le batterie dei 50 rana, qualificandosi in 30"92 per la semifinale! Purtroppo, però, non ha avuto le energie necessarie per provare ad entrare in finale, chiudendo la singola vasca in 31"16.

La fortuna non ha assistito in questo finale di stagione la nostra Martina che però si è dimostrata combattiva e vogliosa di andare contro le negatività di una situazione che non si può prevedere quando si prepara un mondiale.

 

Nell’ultima giornata dei Campionati Mondiali di Budapest, per i colori dell'Italia e di Azzurra'91-CSI, Ilaria Bianchi ha conquistato con il quartetto azzurro  la finale nella 4x100 mista. Al pomeriggio, Ilaria assieme a Margherita Panziera, Arianna Castiglioni e Federica Pellegrini ha sfiorato il record italiano, toccando all'ottavo posto in 3'59"80. Per la nostra Ilaria una frazione interna da 57"54, in linea con le prestazioni ottenute nel mondiale ungherese.

 

 

La stagione 2016/17 di Ilaria Bianchi e di Martina Carraro non termina con l'appuntamento mondiale. Le due portacolori di Azzurra'91-CSI gareggeranno nei prossimi giorni a Roma per gli italiani estivi di categoria, trasferendosi successivamente a Berlino per la tappa di Coppa del Mondo in corta che si svolgerà il 6 e 7 Agosto.

 

NUOTO

nuoto@csibologna.it


editoriale
24-08-2016
L'Editoriale del Presidente Andrea De David

Brevi riflessioni, a poche ore dallo spegnimento della fiamma delle Olimpiadi di Rio… Hanno fatto tanto per farcele disprezzare, dimenticare, trascurare, in questi ultimi 40 anni....
Leggi l’editoriale >>

Vai all’archivio >>



5 per mille