Valore non valido
Valore non valido

Nuoto

nuoto@csibologna.it - La Commissione Tecnica riceve presso la sede del CSI su appuntamento.

azzurra europei Alla Duna Arena di Budapest, un'edizione dei Campionati Europei di Nuoto indimenticabile.

Rinviate nel 2020 causa Covid, le gare hanno portato l'Italia al primo posto del medagliere continentale. Sono state 27 le medaglie conquistate nel nuoto, con 5 ori, 9 argenti e 13 bronzi. Tris di donne sugli scudi, con Quadarella, Pilato (con record del mondo) e Panziera su tutte. Ma non dimentichiamo l'ennesima medaglia di Federica Pellegrini, le prestazioni di Gregorio Paltrinieri sia in vasca che in acque libere, e i tanti giovani emergenti, già pronti per il futuro del nuoto italiano.

Un successo naturalmente dedicato al mondo delle pisicine e dell'attività di base, ferma in Italia ormai da un anno e mezzo... Ancora presente Azzurra 91 CSI, la squadra di nuoto agonistico del CSI Bologna. Per Costanza Cocconcelli si è trattato di una prima esperienza, assolutamente positiva, nelle prove dei 100 stile libero e nella staffetta 4 x 100 dove ha completato il gruppo delle fuoriclasse dell'Aniene Roma (Pellegrini, Di Pietro e Panziera). Finale europea per Ilaria Bianchi nei 100 farfalla, l'ennesima per lei, che di medaglie europee ne ha conquistate ben 10 in carriera, fra vasca corta e lunga. Grandi attese pienamente rispettate per Martina Carraro. Terzo posto e medaglia di bronzo, con il tempo di 1'06"21, dietro solo alla fortissima svedese Sophie Hansson e all'amica rivale Arianna Castiglioni. Ha completato il quadro la presenza come sempre di Fabrizio Bastelli, tecnico di Azzurra e da anni nei quadri della Nazionale Italiana.

Un bilancio più che sorprendente per tutti, quindi, pur in mezzo alle difficoltà, con il grande appuntamento delle Olimpiadi di Tokyo ormai dietro l'angolo. 

Italia del nuoto nella storia e Azzurra 91 CSI

Martina Carraro Campionessa dItalia Tokyo collageNella gara di rana femminile più importante della storia di questa specialità, Martina Carraro vince a Riccione il Campionato Italiano, nuotando i 100 m. rana, polverizzando il record italiano precedente, imponendosi con uno spettacolare 1'05″86. È la prima volta che una nuotatrice scende sotto lo storico limite di 1'06"00. La prestazione le vale il pass per i Giochi Olimpici del Giappone, visto che il tempo limite era fissato a 1'06″09. Da sottolineare le prestazioni delle avversarie. Benedetta Pilato è giunta a pari merito con il tempo di 1'06″00 insieme ad Arianna Castiglioni, e anche loro hanno nuotato sotto il precedente record italiano. Un altro bellissimo traguardo per Azzurra ’91 CSI, la squadra di nuoto agonistico del Comitato CSI di Bologna. Nella classifica finale a squadre, relativa alle società non militari, Azzurra si conferma al secondo posto assoluto in Italia, con 103,50 punti, dietro solamente al Circolo Nuoto Aniene di Roma.

COSTANZA COCCONCELLI È CAMPIONESSA D'ITALIA. BATTUTA FEDERICA PELLEGRINI!
Esordio con il botto per Costanza Cocconcelli, la giovanissima atleta di Azzurra '91 CSI Bologna, la squadra di nuoto agonistico del Comitato CSI Bologna, ai Campionati Italiani di Nuoto di Riccione.
Costanza vince infatti i 50 stile libero. La 19enne bolognese si impone in 25"04 ed è Campionessa d' Italia, precedendo di un soffio Federica Pellegrini (25"07). Terzo posto per Silvia Di Pietro (25"19).
A Costanza, un esempio di talento, volontà e serietà, dentro e fuori dalla vasca, i complimenti della Presidenza e del Consiglio Provinciale CSI di Bologna!

COSTANZA COCCONCELLI

 

Azzurra 91 CSI Bologna podioUna stagione assai complicata, che vede il settore del nuoto, pur in mezzo alle difficoltà, fra “bolle”, isolamento e purtroppo qualche caso di positività, fra i pochi ancora attivi nel mondo dello sport. Di seguito, le classifiche delle prime 19 posizioni del Campionato Nazionale a squadre di nuoto – Coppa Caduti di Brema al termine della fase regionale. Le prime 8 società maschili e femminili e le successive 8 parteciperanno alle rispettive finali nazionali di serie A1 e A2, in programma giovedì 1 aprile allo Stadio del Nuoto di Riccione e non disputatesi nel 2020 per l’emergenza Covid-19, in vasca da 25 metri, all’indomani dei Campionati Assoluti Primaverili che si svolgeranno dal 27 al 31 marzo (vasca da 50 metri).

Incredibile, ancora una volta, il risultato di Azzurra ’91 CSI Bologna, la squadra di nuoto agonistico del nostro Comitato che, grazie a tantissime ottime prove individuali, si è innalzata fino al secondo posto assoluto, dietro solo all’Aniene Roma del duo Pellegrini/Pilato e davvero fuori classifica, sia nel settore femminile che in quello maschile. Fra gli uomini, un interessantissimo 13esimo posto assoluto per Azzurra, grazie alle prestazioni di un gruppo di giovani promesse. Avanti così!

Finaliste Campionato a Squadre serie A1 femminile


1. Circolo Canottieri Aniene 13143
2. Nuoto Club Azzurra 91 12390
3. In Sport 12389
4. Aurelia Nuoto 12387
5. Gestisport 11936
6. Nuotatori Milanesi 11652
7. Imolanuoto 11623
8. Team Insubrika 11608

Finaliste Campionato a Squadre A1 maschile


1. Circolo Canottieri Aniene 13452
2. In Sport 12961
3. Aurelia Nuoto 12594
4. CN Torino 12374
5. Team Acqua Sport 11978
6. Imolanuoto 11969
7. Nuotatori Milanesi 11829
8. RN Florentia 11792

Finaliste Campionato a Squadre A2 maschile
9. Team Insubrika 11785
10. CN Uisp 11699
11. Leosport 11596
12. Team Veneto 11583
13. Nuoto Club Azzurra 91 11367
14. De Akker 11302.50
15. Fondazione Bentegodi 11296
16. G.A.M. Team 11260

Nelle date del 5, 6 e 8 dicembre i nostri atleti hanno ripreso finalmente a gareggiare. Primo appuntamento per i nostri ragazzi sono state le qualifiche regionali presso lo Stadio del Nuoto di Bologna. Tutta la nostra squadra Azzurra 91 CSI Bologna ha preso parte a questa prima manifestazione, dalla categoria Ragazzi fino ai nostri atleti che saranno impegnati nei prossimi Campionati Italiani Assoluti di Riccione.

Visto il delicato periodo, tutto lo staff è davvero orgoglioso dei risultati ottenuti dai nostri ragazzi, per alcuni dei più giovani si trattava di un vero e proprio esordio. In questa nuova stagione si sono uniti alla nostra squadra, infatti, tante facce nuove…

Ringraziamo tutte le società di appartenenza dei nostri nuovi atleti per la collaborazione e la professionalità nel permetterci di tesserare questi ragazzi e garantire loro un più sereno approdo nella nostra società. In questo difficile momento per lo sport italiano ci sentiamo di ringraziare tutti i nostri tecnici, dirigenti e operatori di vasca che con il loro lavoro ci stanno permettendo di continuare la nostra attività agonistica, fino alla categoria Master.

Prossimo impegno, i Campionati Assoluti di Riccione dal 17 al 19 di dicembre.

Si nuota ancora nonostante tutto

E’  stata una grandissima edizione quella dei XX° Campionati Europei di Nuoto di Glasgow! La migliore di sempre, per la Nazionale Italiana, con ben 20 podi conquistati nei 5 giorni di gara.

Un’edizione memorabile anche e soprattutto per Azzurra ’91 CSI Bologna, la società di nuoto agonistico del CSI di Bologna. Quattro gli atleti in gara, quattro le medaglie conquistate, tantissime le prestazioni da ricordare.

La giovanissima Costanza Cocconcelli in questi suoi primi Europei ha raggiunto la Finale nei 100 misti: per lei anche il record italiano assoluto, con il tempo di 59”46 ha superato dopo ben 11 anni uno storico record, quello di Francesca Segat.

Molto bene anche Lorenzo Mora, una new entri per Azzurra ’91 CSI. Per lui due ottime finali, nei 100 e nei 200 metri dorso. Solo una sfortunata squalifica a lui comminata nella semifinale gli ha impedito di suggellare, con i 50 dorso, un importante trittico di risultati.

Passiamo a Ilaria Bianchi, la veterana della squadra, insieme a Federica Pellegrini, un’intramontabile. Per lei una splendida medaglia d’argento, con il record italiano, l’ottimo 2’04”20 nei 200 farfalla. Fantastica prestazione, e adesso Tokyo appare davvero vicina…

Senza nulla togliere a questi meravigliosi atleti, sono stati gli Europei soprattutto di Martina Carraro: per lei oro, argento e bronzo! In ordine cronologico, si parte con la medaglia d’argento sui 50 rana, con il crono di 29”60, dietro solamente alla stella emergente del nuoto mondiale, Benedetta Pilato. Per loro, una bellissima doppietta tricolore quindi.  Grandissima prestazione per Martina Carraro, poi, che vince il titolo europeo nei 100 rana con il tempo di 1’04”51. Ennesima conferma ad altissimo livello per Martina che dimostra grande continuità di rendimento aggiudicandosi la seconda medaglia individuale di questa rassegna, superando l’amica-rivale di sempre Arianna Castiglioni. Un oro che è già nella storia, quello di Martina.

Nell’ultimo pomeriggio di gare, l’ultima sorpresa. Martina Carraro nuota i 200 rana, per lei record italiano e terza medaglia, quella di bronzo che completa un ideale podio personale.

La stagione non è ancora finita, e le fatiche nemmeno. Adesso i Campionati Italiani e, a seguire, un periodo di meritato riposo, al termine di un 2019 forse irripetibile…soprattutto per una società che, ricordiamolo, non dispone neppure di un propria piscina per gli allenamenti…

Ma, all’orizzonte, la strada per le Olimpiadi è già tracciata.

Oro argento e bronzo il magico Europeo di Azzurra 91 CSI COLL

  

Europei di nuoto a GlasgowCSI Bologna presente 1Ufficializzate le convocazioni per i Campionati Europei di Nuoto in Vasca Corta. Giunta esattamente alla XX° Edizione, la manifestazione si svolgerà presso il Tollcross Swimming Center di Glasgow, in Scozia, dal 4 all’8 di dicembre 2019.

Saranno ben 4 gli atleti della nostra squadra Azzurra 91 CSI Bologna a volare in Scozia, per questo primo appuntamento internazionale della stagione 2019/2020.

Qualificata di diritto dopo le grandi prestazioni della scorsa stagione, Martina Carraro autrice di una grande prima parte di stagione, dove ha siglato il nuovo record Italiano nei 100 rana.

La nostra veterana Ilaria Bianchi, sarà impegnata nell’ennesimo grande appuntamento internazionale della sua magnifica carriera, dove gareggerà nei 100 e 200 delfino più le eventuali staffette.

Lorenzo Mora, l’ultimo arrivato alla corte di coach Fabrizio Bastelli, vero e proprio specialista della vasca corta, proverà a confermare il grande inizio di stagione che lo ha portato  qualificarsi nei 100 e 200 dorso.

Nei 200 dorso ha siglando il nuovo record Italiano assoluto, un grande risultato che conferma la qualità del lavoro svolto da Lorenzo in questi primi mesi nella nostra società.

Con grandissima soddisfazione e orgoglio vi comunichiamo che la nostra Costanza Cocconcelli è stata selezionata da Cesare Butini, per questo primissimo appuntamento internazionale della stagione.

Questa convocazione va a coronare un percorso iniziato anni fa, con le prime selezioni nelle varie nazionali Giovanile, dalla Coppa Comen, passando per l’Eyof, alle tre presenze ai Campionati Europei Giovanili (2017-2018-2019) condite dalla splendida medaglia d’oro vinta nei 50 stile libero e dal Mondiale di Categoria di fine agosto.

Un percorso lungo e meraviglioso, quello di Costanza, cresciuta sin dalle prime bracciate nella scuola nuoto del nostro storico vivaio della piscina Spiraglio qui a Bologna.

Di seguito tutti i convocati:

 

Europei di nuoto a GlasgowCSI Bologna presente 2UOMINI

Santo Yukio Condorelli (Aurelia Nuoto)

Manuel Frigo (Team Veneto)

Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino)

Filippo Megli (Carabinieri/Florentia NC)

Gabriele Detti (Esercito/In Sport Rane Rosse)

Marco De Tullio (Fiamme Oro/Sport Project)

Gregorio Paltrinieri (Coopernuoto/Fiamme Oro)

Domenico Acerenza (Fiamme Oro/Canottieri Napoli)

Stefano Ballo (Team Limit)

Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport)

Simone Sabbioni (Esercito/Swim Pro SS9)

Matteo Restivo (Carabinieri/FlorentiaNC)

Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto)

Niicolò Martinenghi (Fiamme Oro/NC Brebbia)

Piero Codia (Esercito/CC Aniene)

Federico Bocchia (In Sport Rane Rosse)

Lorenzo Mora ( Amici Nuoto VVFF Modena)

Matteo Rivolta (Fiamme Oro)

Lorenzo Tarocchi (CC Aniene)

Leonardo Deplano (CC Aniene)

Matteo Ciampi (Esercito)

Alberto Razzetti (Genova Nuoto My Sport)

Marco Orsi (Uisp Bo/Fiamme Oro)

Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto)

Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto)

 

DONNE

Federica Pellegrini (CC Aniene)

Simona Quadarella (CC Aniene)

Margherita Panziera (CC Aniene/Fiamme Oro)

Benedetta Pilato (CC Aniene)

Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91)

Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika)

Elena Di Liddo (CC Aniene)

Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91)

Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto)

Giulia Gabbrielleschi (N Pistoiesi/Fiamme Oro)

Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse)

Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia N)

Costanza Cocconcelli (Azzurra 91)

Anna Pirovano (Fiamme Azzurre/In Sport Rane Rosse)

Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene)

Silvia Di Pietro (Carabineiri/CC Aniene)

 

 

L'editoriale

Da Wembley a Tokyo

LUGLIO 2021. Se, come spesso accade, noi italiani diamo il meglio proprio in mezzo alle difficoltà, fatte le debite proporzioni, ci aspettano dieci anni d’oro per...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.