Valore non valido
Valore non valido

Junior TIM Cup Terzo posto per San Giuseppe Lavoratore di Bologna 1

È stato l’Oratorio Sant’Eustachio a conquistare il titolo di campione della decima edizione della Junior TIM Cup – Keep Racism Out, dopo un’emozionante sfida conclusiva disputata davanti al grande pubblico dello Stadio Olimpico di Roma, prima della Finale di Coppa Italia Frecciarossa Fiorentina–Inter. Si chiude così l’ultimo atto del grande torneo oratoriale di calcio a 7 riservato agli under 14 e promosso da Lega Serie A, TIM Centro Sportivo Italiano. Sono stati circa seimila i ragazzi coinvolti durante l’anno in questo progetto sportivo-educativo, scesi in campo per disputare oltre tremila gare, visitare gli stadi della Serie A TIM ed incontrare i grandi protagonisti del calcio e le loro importanti testimonianze negli incontri “Keep Racism Out”.

Molto bene San Giuseppe Lavoratore di Bologna, nonostante qualche infortunio che l'ha penalizzato, oltre a un po' di sfortuna. Pareggio a dir poco eroico per 1 a 1 contro Bergamo, bella vittoria per 2 a 0 contro Genova e sconfitta finale contro Lecce, con l'avventura che si ferma al Centro Sportivo Salario, a un passo dalla Finale allo Stadio Olimpico. È stata un'edizione bella e appassionante, fra walk about all'interno dei vari Stadi, incontri con gli idoli della Serie A per i ragazzi, e sfide emozionanti. L'appuntamento è già per l'anno prossimo, sempre all'insegna del messaggio sportivo e educativo Keep Racism Out!

Junior TIM Cup Terzo posto per San Giuseppe Lavoratore di Bologna 2

L'editoriale

Lo Sport si racconta, con SportCityCult

MARZO 2024. In un momento storico come questo, dove tutti gli avvenimenti, non solo quelli sportivi, diventano superati, quando non anche obsoleti, nel breve volgere di...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi