Valore non valido
Valore non valido

Atletica

atletica@csibologna.it - La Commissione Tecnica riceve presso la sede del CSI su appuntamento.

RossiBonafe1000SM memorial carbonchi 2017Giovedì 15 giugno si è svolto il Memorial Carbonchi a Sasso Marconi.

Belle gare a Sasso Marconi al Memorial Giacomo Carbonchi organizzato da Csi Sasso Marconi. Molti anche gli atleti provenienti da fuori regione.

Negli uomini i migliori tempi nei 200 metri sono di 2 junior della Virtus Emilsider Bologna, Stefano Bignami in seconda serie con 22.12 (0,0), oltre un secondo di miglioramento rispetto al primato personale in una distanza che aveva corso raramente e Giovanni Marchetti in prima serie con 22.46 (+0,2), pure primato personale migliorato di 17/100. Negli 800 metri 1° posto nella serie più veloce per Pietro De Santis (Francesco Francia) con 1.54.22 (p.b.) davanti a Damiano Guerrieri (Corradini Rubiera) con 1.55.46; al 4° posto con il primato personale lo junior Yassir Kanziz (Atl. Imola Sacmi Avis) con 1.56.43. Nei 3000 metri gara di testa fin dall'inizio per Emanuele Generale (Atl. Castenaso Celtic Druid) che vince con 8.55.24, davanti a Fabio Marchio (Ballotta Camp) con 8.56.96. Nella gara dell'asta, intitolata a Giacomo Carbonchi, prevale Matteo Rubbiani (Fratellanza 1874 Modena) con 4,50 e stessa misura per Stefano Vianello (Atl. Monza). Nel lungo un solo atleta oltre i 7 metri, Marco Oliva (Atl. Firenze Marathon) con 7,02 (+0,2). Alex Tossani (Fratellanza 1874 Modena) vince il peso per gli assoluti con 12,59, mentre negli allievi prevale Ronaldo Wickremasinghe (Virtus Emilsider Bologna) con 15,93 con i 5 kg. Nel giavellotto 800 gr. per gli assoluti 1° posto per Francesco Conti (Virtus Emilsider Bologna) con 52,57, mentre negli allievi con i 700 gr. prevale Aurelio Ventre (Atl. Firenze Marathon) con 45,17.

Nelle gare femminili 1° posto nei 200 metri per Alice Bizzarri (Cus Ferrara) con 25.88 (+1,0), davanti alla junior Federica Borrella (Cus Bologna) con 26.63.
 
Negli 800 metri netta vittoria per Laura Marchesini (Libertas Arcs Cus Perugia) con 2.13.58, davanti alla junior Margot Basile (Fratellanza 1874 Modena) con 2.16.69, primato personale. Nei 3000 metri Francesca Cocchi (Corradini Rubiera) parte molto forte e fa subito gara a sè: nella seconda parte il ritmo non è quello iniziale, ma arriva comunque un buon 10.09.82; al 2° posto la junior Caterina Mangolini (Atl. Estense) con 10.37.26, poi la master sf35 Francesca Ravelli (Pontelungo Bologna) al debutto in una gara su pista con un buon 10.57.15. Elena Soligo (Team Treviso) vince il triplo con 11,63 (0,0), Rebecca Lenzi (Atl. C.R. Pistoia e Lucchesia) vince il giavellotto assolute con 26,24 e Caterina Musi (Pontevecchio Bologna) quello allieve 500 gr. con 25,68.

Nelle gare cadetti negli 80 metri successi per 2 atleti della Acquadela, Filippo Terzi con 9.58 (+1,7) e Alice Tedeschi con 10.81 (+1,4). Nei 1000 metri si migliora Marlon Bettuzzi (Olimpia Vignola) con 2.42.21. Nell'alto Marco Neri (Endas Cesena) sale a 1,83, migliorandosi di 3 cm. Nel lungo 6,17 (-0,8) per Matteo Giovannini (Corradini Rubiera). Nei 1000 metri cadette a sorpresa vince Emanuela Rossi (Pol. Atletico Borgo Panigale) con 3.08.45, davanti a Elena Bonafè (Atl. Estense) con 3.11.57. Nel lungo 4,96 (-1,1) per Marta Pederzani (Acquadela Bologna).

Nelle gare ragazzi nei 60 metri 7.83 per Innocent Tagliani e 8.32 per Sara Curatolo, entrambi della Nuova Atl. Molinella, nei 1000 metri 3.02.10 per Abrham Angino Asado (New Star) e 3.20.72 per Anna Galliera (Atl. Bondeno) e 13,29 nel peso per Gabriele Mezzacasa (Cus Bologna).

L'editoriale

Storia di E.

SETTEMBRE 2021. È ripartita la stagione sportiva. Si spera, finalmente, che sia la ripartenza definitiva. Nel pieno rispetto delle regole e delle misure di sicurezza, certamente...

Leggi tutto »
Vai all'archivio »

banner newsletter

Calendario Eventi

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.